Home » Archivio Runnig Pentria

Archivio Runnig Pentria

Stagione 2015

 

Come di consueto il gg 19/12/2015 tutti gli atleti del Running Pentria si vedranno per chiudere la stagione agonistica 2015. Verranno premiati tutti gli atleti/e e verrà dato loro il programma agonistico 2016 con novità, nuova sponsorozzazione e new entry.  

Maratona di Firenze 29/11/2015

Obbiettivo centrato. La112 maratona del nostro presidente si è conclusa con bel real time di 3h41. Come tutte le classiche la maratona di Firenze ha il suo fascino: percorso molto nervoso ma affascinante dal punto di vista paesaggistico. A far da cornice bisogna il 10' posto del nostro portacolori molisano della Nai Giovanni Grano che ferma il suo crono in 2h18:altro molisano della NAI Iacovone Diego che ferma il suo crono in 2h43; della polisportiva molise Sergio Lanzilli 3h14; Colarieti Massimiliano di castel di sangro reduce di appena un mese dalla maratona di venezia che fermo il suo crono in 3h14, migliora nettamente a Firenze fermando il crono in 3h04. Complimenti a tutti.

1/2 maratona di Latina 22/11/2015

 Alle prese con il primo freddo gelido si è svolta la maratonina di Latina con 400 partecipanti. Ad essere presenti del Running Pentria il nostro presidente con 1h37 mentre suo ormai inseparabile compagno di viaggio Lanzilli Sergio della Polisportiva molise che ferma il suo crono in 1h24 dando risalto alla sua ottima performance per domenica prossima alla maratona di Firenze. Altro compagno di viaggio e prossimo tra le file del Running Pentria Massimiliano Colarieti atleta al momento libero che ferma il suo crono in 1h27. Domenica scorsa alla mezza di Frosinine 1h26. Altro atleta concentrato per domenica 29 a Firenze per abbattere il muro delle 3h. In bocca al lupo ragazzi

 

1/2 maratona di Pontelandolfo 08/11/2015

Bellissima giornata alle porte tra Benevento e Molise. Si è svolta la mezza maratonina di 21 km che parte da Pontelandolfo, dopo 10 km gira a Morcone e ritorno a Pontelandolfo. Sicuramente una gara non facile dal punto di vista del percorso con le sue salite ma affascinante per il paesaggio. Il nostro presidente presente ferma il suo crono in 1h.38, con il suo compagno di viaggio Sergio Lanzilli della polisportiva molise che ferma il suo crono in 1h.31

Maratona di Venezia 25/10/2015

Doveva essere il battesimo della 112 maratona per il nostro Presidente ma partito da Isernia alla volta di Venezia è stato tradito da un virus intestinale che purtroppo al 20 km durante la gara di domenica si è ritirato con febre a 38 e dolori intestinali. E' amaro ritirarsi ma quando le gambe non rispondono e ogni metro la fatica  raddoppia è meglio far prevalere la coscienza. Alla Prossima. (Firenze 29/11/2015)  

Maratona di Pescara

Mattinata Pescarese accaldata: visto il periodo tutto sembra tranne che l'autunno. Si è svolta la maratona di Pescara e mezza maratona con oltre 700 atleti. Ad essere presente il nostro ormai veterano Gianfrancesco Raffaele che con qualche acciacco ha cjìhiuso la sua ennesima maratona in 3h.15. Abbituato a scendere sotto le tre ore stavolta si è dovuto accontentare:reduce da stiramento muscolare fa ben sperare per il futuro per la sua ottima ripresa. In bocca al Lupo Raff.

 

Maratona di Budapest 11/10/2015

A grande sorpresa partono 4 atleti alla volt di Budapest: Antonio Gianfrancesco - Lanzilli Sergio - Alba Angiolilli - Falasca Stefania. I quattro a grande sorpresa improvvisano il tutto all'insaputa del presidente già sul posto per motivi di lavoro: tra i 15000 runners Gianfrancesco Antonio chiude il suo crono in 3h29; Lanzilli Sergio Polisportiva Molise chiude in 3h19; il nostropresidente chiude in 4h 12. Mentre Alba Angiolilli, Falasca Stefania,Marco Iannacone concludono la 10 km tra i 55 e 1h.

Campionati Italiani 1/2 maratona Telese Terme 04/10/2015

Un plauso và al nostro amico Presidente del Running Telese  D'Onofrio Tiziano che nonstante la perdita improvvisa del suo caro padre è riuscito in un'impresa davvero eccezzionale: bellissima gara, bellissimo percorso,bellissima organizzazione,tutto perfetto. Il 04 ottobre si è svoltoil campionato Italiano di 1/2 maratona sù strada vedendo il nostro portacolori molisano Andrea Lalli vincere la gara e portarsi a casa il tricolore. Ben 5 gli atleti del running Pentria presenti: Gianfrancesco Raffaele che con i suoi acciacchi rientra dopo un lungo periodo di stop. ferma ilsuo crono in 1h.26 a parimerito del compagno di squadra Riggione Adriano che anche lui dopo un lungo periodo di stop per problemi ai tendini rientra alla grande fermando il suo crono in 1h.26. Poco dietro di loro Antonio Gianfrancesco 1h29. Ha accusato il finale altrimenti era in  linea congli altri due compagni di squadra prima citati. Il nostro presidente appena rientrato da Monaco Oktobrefest ha concluso la sua prova in 1h38. Non poteva mancare Lui compagno inseparabile di Adriano: Antonio Neri con il suo passo ferma il suo crono in 2h05.

Maratona di Chicago

Pochi lo cocnoscono, si è fatto vedere poco perchè sempre all'estero per lavoro.Ma domenioca 20 settembre era presente nei 100.00 a Chicago dove ha chiuso la maratona in 3h.40. Gianfrancesco Fernando altro maratoneta d'oltroceano.

Tappino Altilia 1/2 maratona 27/09/2015

Come tutte le 1/2 maratone hanno il loro fascino alla Tappino Altinia si puo spoendere qualche parola in più. Appuntamento fisso per tutti i molisani come chiusura stagione o quasi: in 700 erano al nastro di partenza di cui Anche il nostro Francesco Macchione alla sua prima esperienza sui 21 km chiudendo in 1h.50  e il nostro presidente che ferma il suo crono in 1h.40. 

Isernia 20/09/2015

Domenica 20/09/2015 si è corso la corrisernia dove hanno partecipato circa 500 atleti. Ad essere presenti della Pentria tre atleti: Alba Angiolilli che sferra un terzo posto di categoria; un ritrovato Stefano Beltrani che ferma il suo crono sotto i 55 e il nostro presidente che appena rientrato dalla trasferta Siciliana ferma il suo crono in 46.

Meeting di Podismo (Funari Sicilia)  13-20/09/2015

In un clima del tutto estivo e temperature al di sopra dei 30 gradi  il 17/09/2015 si è corso il meeting nazionale di podismo sù strada di km 10 a Funari Sicilia con la partecipazione di oltre 300 atleti provenienti da tutt' Italia. Buona la prestazione del nostro presidente che nonostante le alte temperature ha concluso la sua prova al 14 posto assoluto e secondo di categoria.

Miranda 06/09/2015

bellissima giornata passata alle porte di Isernia: Miranda maestoso paese montano che lascia a bocca aperta per il suo meraviglioso paesaggio. Si è corso la Mirandun per le vie del paese di km 9. Buona la prestazione del nostro presidente sempre presente. E nulla da dire all'accoglienza del dopo gara: gli organizzatori come loro solito mettono a disposizione un pasta party con della bellissima musica.

Gara organizzata nei minimi particolari: tanta discesa e tanta salita. L'arrivo al castello molto particolare ma lo strappo finale ancor di più- Il nostro presidente presente ai nastri di partenza è stao molto esplosivo nei primi km per poi esplodere del tutto a fine gara. 

Cercepiccola CB 30/08/2015 

circa  70 di atleti nell'incantevole paesino di Cercepiccola dove si è svolta una gara podistica di 10 km. percorso con molti sali e scendi che ha visto il nostro presidente presente ai nastri di partenza giungere 10 assoluto. Giornata "SI"ogni tanto ci vuole.

 Miranda 23/08/2015

Nel suggestivo paese di montagna alle porte di Isernia si affaccia Miranda alla quale oggi la prol loco ha dato ospitalità a circa 200 atleti. Impeccabile l'organizzazione e sopratutto l'ospitalità del dopo gara con pasta party per atleti e accompagnatori e ottima musica. Sempre presente il nostro ormai unico portacolori della Pentria il presidente al quale ha disputato una gara più che tranquilla fermando il crono in 38' netti.

 

Agnone 21/08/2015

Nella bellissima giornata di sport svoltasi ad Agnone si è disputato il Trofeo Aido città di Agnone che ha ospitato circa 300 atleti. Impeccabile l'organizzazione di Mister Labbate e tutto il suo team che ha organizzato la manifestazione in ogni particolare. Peccato la pioggia ma dopo giorni e giorni di afa ci voleva. Temperatura ottimale per tutti gli atleti. Presente che non mai il presidente del running che ferma il suo crono in 42.55. Prossimo appuntamento Miranda. 

Classifica generale

http://www.digitalrace.it/ 

 

 

Villascontrone 20/08/2015

Continua la sua vacanza il nostro Mazzocco Andrea classificandosi 1 di categoria al trofeo di Villascontrone dove hanno preso parte oltre 170 atleti. Al momento la sua performans e delle migliori in vista della preparazione della maratona di Venezia che si terrà il prossimo 28 ottobre. In bocca al lupo.

Villalago Scanno 19/08/2015

Nel bellissimoscenario di Villalago (Scanno) si è svolto il trofeo di S.Domenico dove erano presenti bem 150 atleti. Il nostro presidente sempre presente con il suo gruppo misto ormai di amici amanti del running si è piazzato al 60 posto e 8 di categoria mentre il compagno di avventura lanzilli Sergio dellapolisportiva molise si è piazzato al 20 posto assoluto e 2 di categoria. Altro avventuriero Genoese Giuseppe piazzatosi al 90 posto e quarto di categoria.

Tufillo del 17/08/2015

A pochi km da Vasto si è svolta una bellissima gara organizzata dalla polisportivas Vasto. A essere presenti del Running Pentria il nostro portacolori Mazzocco Andrea classificatosi 25 assoluto e terzo della sua categoria. il nostro presidente non poteva mancare e ha concluso al 70 posto e 11di categoria. Da citare il nostro compagno d'avventura sergio Lanzilli della polisportiva molise che chiude al 20 posto assoluto e 1 di categoria. Prossimo appuntamento Villa lago Scanno 

Villa santa Maria del 14/08/2015

Non potevo mancare all'appuntamento di questa bellissima gara e sopratutto all'appuntamento con il nostro pluricampione Giorgio calcaterra che ha onorato con la sua presernza  e vittoria la gara. Presente il presidente del running pentria. 

 

Castiglione messer marino del 11/08/2015

In un clima prettamente favorevole per la performans di ogni atleta si sono dati appuntamento a Castiglion messer marino circa 300 atleti. A farla da padrone Alberico De Cecco mentre il dopo gara è stata la tanta birra offerta dall'organizzazione. Presente del running pentria il presidente.

Miglianico 09/08/2015 

 Sul solito percorso di 9 km da percorrere 2 volte si sono dati appuntamento ben 800 atleti. Il nostro presidente presente ai nastri di partenza ha chiuso i 18 km in 1h.28'.0. una gara disputata tutta in rimonta dopo la partenza lentissima. i tre km di salita neè stata la padrona assoluta della gara dove li si sono disputate le selezioni vincenti. 

Castellino sul biferno 08/08/2015

102 atleti hanno preso parte al trofeo di Castellino sul biferno. Il nostro presidente con un tempo di 37 sui 9 km si piazza al 30posto della classsifica generale e 5 di categoria.

 

Roccaraso tre comuni

Nella splendita cornice dell'alta montagna si è disputata la tre comuni di 14 km con i passaggi nel comune di rivisondoli, pescocostanzo e roccaraso. Presenti 800 atleti di cui Antonio Neri che rientra alla grande dopo uno stop e il nostro presidente con le gambe ancora dure per la fatica della skirunners della settimana scorsa. Prossimo appuntamento Miglianico-

 

Carovillense

Circa una sessantina gli atleti alla carovillense del 01/08/2015 dove ha visto protagonista Mirco D'Andrea della NAI. Tra i nostri presente Falasca Stefania che a sorpresa si piazza prima di categoria e Alba Angiolilli seconda della sua categoria. Non poteva mancare l'esordio di Polidoro Roberto che dopo un periodo di fermo per lavoro all'estero rientra alla grande piazzandosi nei primi 20 assoluti. 

 

 Notturna di Isola Liri   18/07/2015

550 gli atleti impegnati nellanotturna di Isola Liri. Percorso scorrevole con un piccolo strappo di 300 dederminato da scale. 5 giri da 2200 mt da ripetere 5 volte per un complessivo di 11km. Il nostro presidente sempre presente ferma il suo crono in 46'50. Il  compagno d'avventura Sergio Lanzilli della polisportiva molise ferma il suo crono in 39''00 netti classificandosi 6 della sua categoria. Prossimo appuntamento Picinisco campionato italiano master di corsa in montagna.

 

Pescasseroli  11/07/2015

 E anche quest'anno Pescasseroli con il suo trail si porta a casa ben 700 iscritti alla 13 km. Percorso da mozzafiato per il suggestivo panorama e per il suo

particolare percosro altamente tecnico non ha lasciato scampo alle cadute tra cui il nostro presidente atterrato al 8 km riportando una gran contusione alla gamba sx. Chiude in 1h30 ma sofferente non ha voluto rinunciare malgrado la brutta caduta a finire la gara. Bene anche il compagno Lanzilli Sergio che ferma ilcrono in 58'.00 classificandosi al 39 posto assuluto e 6 di categoria. Risultati d'eccellenza anche per l'atletica Venafro capitanata da Massimiliano Terracciano e presenti numerosi. Prossimo appuntamento notturna di isola liri.  

Limosano 05/07/2015

 Appuntamento alle h. 9.30 per il trofeo Pulla a limosano valevole peril corrimolise 2015. in un percorso duro e accaldato l'ha spuntata L'atleta Bucci del team di Labbate (Atletica Agnone) mentre per il settore femminile Arianna Di Pardo della NAI. Doverosa lapresenza della Pentria  con il nostro presidente tra le file dei partecipanti. Pur avendo gambe dure per la fatica di ieri (notturna di Ceprano) ha fermato il suo crono in 46'00. Prossimo appuntamento sabato 11/07 Pescasseroli.

 

Notturna di ceprano 04/07/2015

Iniziano le notturne e correre sotto le stelle è una sensazione unica. Ci siamo dati appuntamento in 600 a Ceprano dove alle 21.30 è partita la gara di 10km sù percorso cittadino: 4 giri da percorrere in uno scenario unico tra frescuria  e gente che applaude ilpassaggio dei corridori. A farla da Padrone per il secondo anno consecutico è stao Pasquale Rutigliano fermandoil suo crono in 32.00. A rappresentare la Pentria c'era il nostro presidente che riesce a fermare il suo crono in 43.00 migliorando la performans delloscorso anno di circa un minuto. Compagno d'avventura il grande Sergio Lanzilli della polisportiva molise che ferma il suo crono in 39.50' classificandosi 6 di categoria. 

 

 

 Pistoia-Abetone 2015: e la sfida continua

In un giorno qualsiasi vengo chiamato da Antonio Gianfrancesco  compagno di squadra e di avventure sportive che ti chiede di iscriverci alla ultramaratona Pistoia-Abetone di 50 km. In un primo momento ho detto di si visto che corro da tanti anni l’ho sempre sentita nominare ma mai affrontata e quindi ci siamo iscritti a meno di un mese dalla chiusura iscrizioni. Il periodo estivo non è indicato per mettersi a fare lunghi in previsione di fare una bella gara. Entrambi maratoneti e fiduciosi nel pensare che tanto era una delle solite imprese, aimè non è andata come pensavamo. Arrivati a Pistoia in compagnia di altri tre amici molisani che corrono per la Polisportiva molise di cui il grande Ivan Di Mario, Sergio Lanzilli e il veterano Genovese Giuseppe che ha corso ben 6 volte l’Abetone, ci siamo affidati ai consigli del nostro Peppe al quale ci raccomandava a non esagerare. Ebbene personalmente l’ho conclusa in 7h10’mentre il nostro Antonio Gianfrancesco in 6h00’ e il nostro grande Ivan Di Mario al 45 km e 5’assoluto si è ritirato per crampi come Lanzilli Sergio che si è ritirato al 42 km per un problema muscolare e Genovese Giuseppe classe 47 ha chiuso in 7h05’: vi assicuro che non avevo mai corso una gara cosi dura sin dal 3 km per poi salire fino al 14km e per darvi un’idea della pendenza immaginate il nostro ‘macerone(’anzi il macerone è oro) ,per poi scendere e risalire brevi tratti fino al 32 km e arrivare dinanzi a questo muro per ben 18km e raggiungere la vetta. Chi ha corso una maratona sà la fatica che si ha nelle gambe al trentesimo km; in una maratona solitamente piatta gli altri 12km si fanno ma qui per raggiungere l’Abetone quei 18 km finali mi sembrava una processione: atleti/e che con il loro passo da walking cercavano di non compromettere il tempo finale: altri atleti che cercavano d’impostare il loro ritmo in salita ma senza successo; i primi atleti che rientravano tra le 3h30 (il vincitore) e le 5h sono riusciti a correre anche in salita ma il resto del gruppo camminava. Detto questo comunque il tutto offre uno scenario paesaggistico da mozzafiato con la salita completamente alberata che offriva ombra e frescuria a tutti. Cosa dire: appena finita ho detto che non la correrò più ma poi riflettendo ad applicare una condotta di gara più responsabile e con un minimo di preparazione in più peso già alla prossima edizione per andare a sfidare di nuovo il grande Abetone. 

 

 

 Pistoia Abetone 50 kmdel 28/06/2015

Manca poco alla grande avventura: oltre a Gianfrancesco Antonio e Virginillo Nicola portacolori del Running Pentria saranno presenti altri tre molisani:il grande Ivan Di Mario, Lanzilli Sergio e Genovese Giuseppe della polisportiva molise di campobasso

Venafro 20/06/2015 

In una giornata a dir poco estiva ma piena di pioggia si sono dati appuntamento circa 400 atleti provenienti dalle regioni limitrofe ad onorare l'ottima organizzazione del team Terracciano del Trofeo San Nicandro. La gara da disputarsi su un circuito di 3 km e 300 mt da ripetere 3 volte è stata caratterizzata sopratutto dalla pioggia che in fin dei conti male non era: infatti si è corso con temperatura intorno ai 20 gradi. Due gli atleti del Running Pentria a essere presenti : Garau Angelo che ferma il suo crono in 36.20 e Virginillo Nicola che ferma il suo crono in 39.52.

Telese terme del 13/06/2015

Grande affluenza a Telese terme per i 10 km su circuito cittadino e impeccabile organizzazione del running telese terme capitanata dall'ottimo Donofrio Tiziano. Oltre 2000 concorrenti a darsi battaglia sulle strade di Telese: ad essere presenti tre atleti del Running Pentria: Riggione Adriano che ferma il suo crono in 37,30 piazzandosi tra i primi 100 assoluti; Virginillo Nicola  ferma il suo crono in 45,53 e Neri Antonio che ferma il suo crono in 55.20. 

 

Campionato italiano 10 km S.Salvo Marina 07/06/2015 

Domenica 07/06/2015 a San salvo marina si corre il Campionato italiano Master dei 10 km su strada. Quattro gli atleti del Running Pentria ad essere presenti: Angelo Garau - Antonio Neri - Alba Angiolilli - Antonio Gianfrancesco. Auguriamo in bocca al lupo a tutti.

 

1' Trofeo Marconi Castelpizzuto 31/05/2015

In una giornata calda e afosa si è svolta a Castelpizzuto il 1 trofeo Marconi di corsa in montagna di km 10 organizzato dalla NAI di isernia. Circa 90 presenze tra cui a farla da padrone è stao il solito Ivan Di Mario mentre tra le donne Arianna Di Pardo. ad essere presenti del Running Pentria Gianfrancesco Antonio che si piazza al 4 posto della cat SM45 e Nicola Virginillo 6 della cat SM 45. 

 

Notizie dal Veneto

 Continua a far parlare di se il nostro Mazzocco Andrea che veste i colori del Running Pentria. Sabato 30 maggio si è presentato ai nastri di partenza della gara del Col Visentin di 30 km con oltre 2000 mt di dislivello. Il nostro Andrea si è piazzato al 18 posto tra i 600 iscritti, accusando crampi nella discesa finale. Il prossimo appuntamento  il 13 giugnpo alla Extreme doloniti Trail di 53 km. Cosa dire auguriamo un grande in bocca al lupo al nostro Andrea e alla sua compagna Irene che lo segue come accompagnatrice.

Corriamo intorno all'Abazzia 17/05/2015

Circa 700 atleti si sono dati appuntamento a Cassino nel bellissimo scenario della città. Percorso veloce al quale l'ha spuntata Melly Edwin Kipkosgei in 28-56, mentre nelcampo femminile ha vinto con un quarto posto assoluto jepkurgat Hellen in 33.19. Presenti anche le nostre atlete: Angiolilli Alba che ha chiuso in 56.11 e Falasca Stefania con iltempo di 57.03.

15' Trofeo avis Campobasso

 300 gli atleti al nastro di partenza del 15' Trofeo avis-admo memorial Carmela Battista. Ad aggiudicarsi l'ambito trofeo è stato il portacolori della polisportiva molise Ivan Di Mario che ha chiuso in 32,25. In campo femminile di Tillo Paola del gruppo sportivo Virtus CB con il tempo di 38'09. Del Running Pentria  ben 8 gli iscritti:

Riggione Adriano   chiude in 37'26 classificandosi al 4 posto della cat SM 45 (3'45 al km)  - Gianfrancesco Antonio  chiude in 39'20 classificandosi all'11 posto della cat.SM45 (3'56 al km) - Virginillo Nicola chiude in 42'07 e 16 di cat SM45 (4'13 al km) - Marchione Francesco chiude in 45'08 e 27 della cat SM (4'31 al km) - Manuppella Antonio chiude in 51'37 e 18' della cat SM35 (5'10 al km) - Neri Antonio chiude in 51'53 e 38 della cat SM 45(5'11 al km) - Angiolilli Alba chiude in 53'52 e 6 di cat SF50 (5'23 al km) - Falasca Stefania chiude in 54'23 e 10 di cat SF (5'26 al km). Prossimo appuntamento Cassino.

½ Maratona di Agropoli del 12/04/2015

 In una giornata primaverile si è svolta ad Agropoli la ½ maratona  che ha visto ai nastri di partenza circa 2000 atleti. A essere presenti del Running Pentria ben 5 atleti in cerca di riscatto dopo le varie fasi influenzali che hanno caratterizzato le varie prestazioni : Riggione Adriano pur con qualche acciacco è riuscito finalmente a chiudere la sua prima maratonina con un risultato del tutto  soddisfacente. Ferma il suo crono in 1h21.31’. Al 18 km lo tradiva il ginocchio sx che lo costringeva a rallentare e stringere i denti pur di arrivare sotto lo striscione di arrivo. In cerca di riscatto Antonio Gianfrancesco, motivato da alcuni test fatti in settimana si è presentato ai nastri di partenza concentrato e in cerca di risultato riuscendo a scandire un passo di 4.05 al km fermando il crono in 1h26.32’. Grande soddisfazione dopo le deludenti performance passate giorni addietro. Il debutto  per la stagione agonistica 2015 per Gianfrancesco  Fernando che pur non essendo in gran forma riesce a fermare il suo crono in 1h34.22. Il nostro presidente  come la scorsa settimana riferma il suo crono in 1h39.14. Il grande Antonio Neri e dico grande in tutti i sensi è riuscito ad  abbattere il muro delle 2h.00.Il suo real time  1h59.40’. La nostra società si è piazzata al 84’ posto della classifica per società.

1:21:31,85

3:51,87

RIGGIONE

ADRIANO

1:26:32,90

4:06,14

GIANFRANCESCO

ANTONIO

1:34:22,50

4:28,40

GIANFRANCESCO

FERNANDO

1:39:14,60

4:42,25

VIRGINILLO

NICOLINO

2:00:40,90

5:43,22

NERI

ANTONIO

 

21’ Maratona di Roma

 Doppia vittoria etiope alla 21^ Acea Maratona di Roma. Il 30enne Abebe Negewo Degefa, in una giornata difficile a causa di pioggia e vento, ha vinto in 2:12:23. Tra le donne si è invece imposta la 21enne Meseret Kitata Tolwak in 2:30:25. Al secondo posto si sono classificati altri due connazionali, il 20enne Birhanu Addissie Achamie (2:12:32) e la 26enne Alem Fikre Kifle (2:31:01).

Dopo 10 anni due italiani sono saliti contemporaneamente sul podio della gara maschile e femminile, entrambi con una bella rimonta nel finale: il 30enne Jamel Chatbi ha concluso la sua fatica in 2:14:04, mentre la 37enne Deborah Toniolo ha tagliato il traguardo in 2:36:30.

La gara handbike è stata vinta dall'azzurro Fabrizio Caselli in 1:30:17.

Come da tradizione, dietro la maratona è partita anche la stracittadina di 5 km RomaFun, con più di 50.000 persone al via. Il primo a tagliare il traguardo è stato Fasil Giacobbe, sedicenne romano di origine etiope, della società Colosseo 2000. Tra le donne Jenna Wyns, cittadina belga di 22 anni.

Papa Francesco

Anche Papa Francesco, dopo l'Angelus, ha salutato i fedeli e i maratoneti, che in precedenza erano transitati per il Vaticano: Nonostante il brutto tempo siete venuti in tanti. Complimenti, siete stati molto coraggiosi, proprio come i maratoneti: li saluto con affetto".

LA CRONACA DELLA GARA MASCHILE

La gara maschile era partita a un ritmo velocissimo, sotto la spinta delle lepri keniane, con passaggi di 15:05 ai 5 km, 30:10 ai 10 km e 1:04:08 alla mezza maratona, che poi si sono fatti sentire sulle gambe degli atleti. Al 26° km, dietro la lepre William Koitile Kibor, erano rimasti solo Degefa e Achamie. Dopo il passaggio di 1:31:36 ai 30° km, i due etiopi, complice il freddo e il vento, hanno messo da parte ogni obiettivo cronometrico e hanno iniziato una gara tattica, che si è risolta proprio all'ultimo km. Degefa, che per gran parte del finale era stato alle spalle di Achamie, ha allungato e ha tagliato il traguardo di via dei Fori Imperiali con 9 secondi di vantaggio.

Alle loro spalle l'esordiente Chatbi, nonostante un passaggio veloce di 1:04:33 a metà gara, è riuscito a superare uno dopo l'altro gli atleti davanti a lui. A 4 km dalla fine l'atleta di origine marocchina, che vive da quasi vent'anni vicino a Bergamo e corre per l'Atletica Riccardi di Milano, ha conquistato la terza piazza, scavalcando Dadi Feyera Gemeda, poi giunto 4°. Era dal 2006 che un italiano non saliva sul podio, quando Daniele Caimmi fu 2°. Chatbi corre part-time, alternando gli allenamenti con il lavoro da operaio addetto alle presse in una fabbrica di teflon.

Sofferta, ma tenace, anche la gara di Ruggero Pertile, che aveva impostato una corsa in rimonta (1:05:59 alla mezza maratona, quasi due minuti dai primi), ma che poi ha pagato come tutti le condizioni climatiche e ha chiuso al 5° posto in 2:15:40.

Il 42enne romano Giorgio Calcaterra ha concluso la sua gara al 9° posto in 2:34:26, risultato che l'ha costretto a fare il controllo anti-doping, dopo il quale è ripartito per la sua seconda prova sui 42,195 km.

 

LA CRONACA DELLA GARA FEMMINILE

La Tolwak, la Kifle e la loro connazionale Alemu Mokonnin Ourge hanno fatto gara di testa assieme fino al 30° km (passaggio 1:46:36, dopo essere transitate in 35:16 al 10° km e in 1:15:06 a metà gara). Prima la Ourge ha perso terreno, poi al 37° km la Tolwak ha lanciato l'allungo decisivo, vincendo per 36 secondi.

Toniolo, atleta della Forestale, ha raggiunto a 5 km dalla fine la Ourge ed è riuscita a salire sul podio. L'ultima volta che due azzurri erano arrivati tra i primi tre in entrambe le prove era stato nel 2005, quando Alberico Di Cecco vinse la gara maschile e Tiziana Alagia fu 2° tra le donne.

LE CLASSIFICHE

 

UOMINI

1. Abebe Negewo Degefa (ETH) 2:12:23

2. Birhanu Addissie Achamie (ETH) 2:12:32

3. Jamel Chatbi (ITA) 2:14:04

4. Dadi Feyera Gemeda (ETH) 2:15:05

5. Ruggero Pertile (ITA) 2:15:40

6. Weldon Kiprono Korir (KEN) 2:22:18

7. Nekatibeb Nurelign Tekeste (ETH) 2:25:58

8. Michael Kalomiris (GRE) 2:29:30

9. Giorgio Calcaterra (ITA) 2:34:26

10. Domenico Liberatore (ITA) 2:34:31

 

DONNE

1. Meseret Kitata Tolwak (ETH) 2:30:25

2. Alem Fikre Kifle (ETH) 2:31:01

3. Deborah Toniolo (ITA) 2:36:30

4. Annelie Johansson (SWE) 2:40:05

5. Anastasiya Kushnerenko (RUS) 2:40:23

6. Irina Smolnikova (KZK) 2:43:06

7. Jane Fardell (NZL) 2:45:07

8. Maurizia Cunico (ITA) 2:52:39

9. Renate Vranken (HOL) 2:55:31

10. Silvia Luna (ITA) 2:57:15

Atleti del Running Pentria

L’avventura dei nostri atleti era iniziata dal mese di gennaio con Antonio Gianfrancesco, Riggione Adriano, Nicola Virginillo, Antonio Neri. Come citato precedentemente gli allenamenti si sono svolti tra pochissime giornate di sole e tantissimo vento, acqua, neve. Infatti nelle ultime settimane di scarico i nostri atleti si sono influenzati compromettendo la preparazione. Ma perso per perso si sono comunque presentati ai nastri di partenza tra i 17.000 partecipanti della maratona di Roma. La giornata è iniziata con tanta pioggia e vento che  all’ingresso delle griglie di partenza c’era tanto nervosismo per via dell’intemperia. Parte la gara alle h.8.50 e il nostro Riggione Adriano al debutto della sua prima maratona ha iniziato a scandire il suo ritmo con l’obiettivo di rimanere con le lepri delle 3h. riuscendo nell’impresa con una corsa molto dispendiosa a fermare il suo crono in 2h59.33. Antonio Gianfrancesco: mi spezzo ma non mollo. Reduce da un’influenza che lo ha costretto a 10 giorni di fermo forzato è riuscito a fermare il crono in 3h29.02. Il suo obbiettivo era abbattere il muro delle tre ore. Alla prossima Antonio. Il nostro presidente con una condotta di gara molto equilibrata ha dovuto mollare l’obbiettivo delle 3h30 per via di due vesciche. La pioggia ha influenzato tutti i corridori a correre con le scarpette bagnate per cui il nostro presidente pur sofferente è riuscito a chiudere sotto le 4h. Da citare Antonio Neri partito come accompagnatore, all’expò si è fatto prendere dal desiderio di iscriversi alla stracittadina della 5 km partecipando anch’esso sotto la pioggia battende.

Questi i risultati ufficiali dei nostri atleti:

Pos.

Pos. M/F

Pos. Cat.

Pett.

Cognome Nome

Tempo

RealTime

 248 

 235 

 248 

 14704 

RIGGIONE   ADRIANO

 02:59:32 

 02:58:33 

 1690 

 1624 

 1690 

 1433 

GIANFRANCESCO   ANTONIO

 03:29:42 

 03:29:02 

 4851 

 4421 

 4851 

 3801 

VIRGINILLO   NICOLINO

 03:58:02 

 03:56:32